Multifunzionalità dell’impresa agricola

Il corso ha consentito agli allievi di acquisire informazioni teorico/pratiche sul concetto di Multifunzionalità di un’azienda agricola. Sono stati trattati alcuni esempi classici di multifunzionalità, quali: Agriturismo, Turismo rurale, Servizi turistici, Trasformazione dei prodotti, Artigianato etc.. La formazione d’aula è stata arricchita da numerose visite aziendali presso aziende multifunzionali che applicano i principi del Turismo Relazionale Integrato.

Si è svolto in due sedi, in due date differenti:

Luogo: Ribera (AG)
Data: dal 12 ottobre 2016 al 5 novembre 2016
Sede: Sala Convegni ESA presso Sopat Ribera, C.so Regina Margherita n. 238

LuogoCatania (CT)
Data: dal 26 ottobre 2016 al 19 novembre 2016
Sede: Residenza Universitaria ALCANTARA, Via Caronda n. 129

  • Durata: 60 ore tra lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e visite aziendali
  • Numero posti limitato: 15 allievi
  • Iscrizione e partecipazione ai corsi gratuita

Requisiti richiesti per l’ammissione ai corsi:

  • Avere un’età superiore ai 18 anni alla data di scadenza del bando;
  • Essere regolarmente residente/domiciliato in Sicilia/richiedente asilo/rifugiato;
  • Essere disponibile alla frequenza dei corsi nelle sedi di svolgimento delle attività.

Costituiva titolo preferenziale appartenere ad una o a più delle seguenti categorie:

  • Donne;
  • Giovani (18-40 anni);
  • Soggetti svantaggiati;
  • Migranti (lavoratori non-UE, richiedenti asilo, rifugiati, vittime di tratta).

Il corso ha mirato a far acquisire conoscenze e capacità sull’impresa agricola multifunzionale con focus specifici sui seguenti ambiti:

  • la multifunzionalità in agricoltura: principi e regole;
  • accoglienza nel turismo relazionale, con identificazione di percorsi rurali che mettono in relazione il turista con il paesaggio, in particolare quello legato agli agrumi di Sicilia come elemento intrinseco della storia e della cultura gastronomica dell’isola;
  • agriturismo e gastronomia, con un focus particolare sulle tradizioni culinarie siciliane legate ai profumi degli agrumi, al design e presentazione dei piatti, alla loro origine, all’accostamento dei vini, al fine di legare la ristorazione all’ambiente, al territorio e ai suoi prodotti, in un rapporto tra sapori, odori e luoghi. La formazione ha compreso visite e stage presso aziende agricole e agriturismi di eccellenza.

Alla fine del percorso i partecipanti hanno acquisito le conoscenze teoriche e pratiche come gestori agrituristici e futuri operatori del settore dell’accoglienza e del turismo relazionale.

Ribera (AG) (dal 12/10/2016 al 5/11/2016)

Supporto all’organizzazione:

N. iscritti Frequentanti Attestati
19 4 4
Migranti Donne Giovani Soggetti svantaggiati
0 3 0 1

Aziende per stage

  • Azienda Agricola Amato Margherita
  • Azienda Agricola D’Angelo Vincenzo
  • Azienda Agricola Associata al Consorzio
  • Azienda Agricola Pace Vincenzo
  • Coop. Makeda
  • Azienda Agricola Amato Antonino
  • Azienda Agricola A&co

Catania (CT) (dal 26/10/2016 al 19/11/2016)

Supporto all’organizzazione:

N. iscritti Frequentanti Attestati
53 15 15
Migranti Donne Giovani Soggetti svantaggiati
0 7 7 1

Docenti

  1. Antonino Argentati
  2. Pinella Attaguile
  3. Gianna Bozzali
  4. Nietta Bruno
  5. Vera Calabretta
  6. Valentina Carastro
  7. Monica Consoli
  8. Paola Cucinotta
  9. Lorenzo Cunsolo
  10. Antonella Italia
  11. Angelo Murgo
  12. Valentina Musarra
  13. Fabio Naselli
  14. Maria Grazia Pavone
  15. Pierfilippo Spoto
  16. Angela Tanania

Corsisti

  1. Bandieramonte Valentina
  2. Carmelo Belfiore
  3. Morgana Bonfiglio
  4. Josephine Costa
  5. Giuseppe Fragapane
  6. Ileana Martina Ignoto
  7. Pietro Isca
  8. Joanna Maria Kaliska
  9. Gaetano Giovanni Margani
  10. Simone Nicosia
  11. Giulia Patane
  12. Andrea Patanè
  13. Giuseppe Russo
  14. Salvatore Santoro
  15. Tiziana Varisano

Aziende per stage

  • Azienda Agricola Cucina del Sole
  • Azienda Agricola San Leonardello

Galleria fotografica

Allegati: